1
2
3
Basler Blaze Color 3D
1

Nuvola di punti a colori RGB

2

time of flight

3

Fps 30

basler

Basler Blaze 3D Color

I dati di profondità spaziale della camera 3D Blaze di Basler possono essere uniti ai dati RGB di una camera a colori, come ad esempio la Basler ace. Il risultato è una nuvola di punti a colori (abbreviata RGB-D) in cui a ciascun punto 3D viene assegnato un valore di colore. 

Una soluzione modulare

Nuvola di punti 3D a colori RGB

Basler Blaze Color 3D

Se i valori di profondità della camera Blaze di Basler e i valori di colore acquisiti in aggiunta di una camera RGB sono uniti, le nuvole di punti possono essere visualizzate nei veri colori degli oggetti. Ciò può aiutare a compensare le informazioni di profondità mancanti, eseguire classificazioni in base al colore dell’oggetto o semplificare la comprensione della scena.

I vantaggi di RGB-D

blaze_rgbd_fusion_1380x735px_1

Rilevamento e classificazione di oggetti con maggiore precisione, in particolare per oggetti di forma simile.

Esempio: puoi dire se nella parte sinistra della nuvola di punti si tratta di una mela o di un’arancia? Questo è possibile solo inserendo il colore RGB. Al contrario, una camera 2D non sarebbe in grado di capire la differenza tra la foto di una mela e la vera mela.

Le informazioni sul colore aiutano a migliorare i dettagli della scena in cui mancano le informazioni sulla profondità.

Esempio: durante la depallettizzazione, due cartoni sono così vicini tra loro sul pallet da essere riconosciuti come uno dalla telecamera 3D. Nei dati RGB a risoluzione più alta, tuttavia, è possibile rilevare lo spazio vuoto.

Affidabile segmentazione della scena, se necessario migliorata dall’uso del deep learning, ad esempio per l’uso di robot mobili.

Esempio: la ricerca del pavimento in 3D è supportata dal colore: il grigio asfalto probabilmente appartiene alla strada (pavimento).

Camera model Resolution (HxV) Resolution Frame Rate Mono/Color Interface Working Range
blaze-101 640 px x 480 px VGA 30 fps Mono GigE 0 m – 10 m