Imaging Swir

IMAGING SWIR: OLTRE IL VISIBILE

L’imaging SWIR permette di vedere dettagli che non possono essere percepiti dall’occhio umano o attraverso una telecamera standard. Grazie a questa tecnologia, che rileva lunghezze d’onda non comprese nello spettro del visibile, è possibile ad esempio:

. Differenziare materiali dello stesso colore e diversa composizione

. Vedere attraverso imballaggi plastici

. Vedere attraverso nebbie e vapori

. Valutare il contenuto d’acqua e il grado di umidità di un preparato

Advanced Technologies è in grado di supportarvi nella messa a punto del vostro sistema di visione SWIR con una selezione di telecamere matriciali e lineari.

Le telecamera MV3-D640I-M01-144 di Photonfocus è una telecamera matriciale equipaggiata con un sensore InGaAs Sofradir SNAKE, sensibile nel range 900 – 1700 nm. Queste telecamere, disponibili sia con interfaccia GigE che CameraLink, raggiungono una velocità di acquisizione di 300 fps a piena risoluzione. Grazie alla regione di interesse (ROI) configurabile e opzione ROI multiple, è possibile selezionare fino a 256 regioni indipendenti. Le telecamere SWIR di Photonfocus hanno un sistema di raffreddamento a cella di Peltier e monitoraggio della temperatura della camera e del sensore.
Vai al prodotto >>

Bluevision produce una vasta gamma di telecamere SWIR lineari, con una risoluzione di 512 px e 1024 px e con diverse sensibilità spettrali che vanno da 900 a 2550 nm. Disponibili con interfaccia CameraLink o GigE, le telecamere lineari Bluevision raggiungono un frame rate di 13.88KHz.

Bluevision è specializzata nella tecnologia a prisma ottico, le telecamere a due sensori SWIR di Bluevision permettono di catturare contemporaneamente due immagini in diverse bande spettrali (sia SWIR che VIS+SWIR) per condurre indagini spettroscopiche.

Sono inoltre disponibili telecamere SWIR matriciali con risoluzione VGA e QVGA.

Vai ai prodotti >>